RICONOSCIMENTO

Il Comune di Foligno, a seguito dei tanti eventi culturali promossi, negli anni, in alcune città italiane e gestite dall’ Associazione, ha emesso il decreto N° 28 del 18 dicembre 2023, firmato dal Sindaco Avv. Stefano Zuccarini, nel quale l’ Associazione Santo Sepolcro Foligno ETS è stata inserita nell’ Albo delle Associazioni Culturali del Comune. Si ringrazia il Sindaco e tutta l’ Amministrazione comunale.

 

Un aiuto ai più poveri. Adozione dei bambini di Gerico

I bambini sono coloro che risentono di più della difficile situazione politica ed economica di Gerico.

Sono i più poveri, i più fragili della Terra Santa, forse sono coloro che, senza il nostro aiuto, non avramnno un futuro.

Ma solo grazie alle piccole donazioni di numerosi amici, e sostenitori di questo progetto, che questi bambini proseguiranno gli studi; cerchiamo così di rispondere ai bisogni più immediati delle fasce più deboli.

Grazie al coinvolgimento di numerosi amici ed amanti della Terra Santa e di varie realtà, profit e no-profit, legate al mondo francescano, questo progetto verrà ampiamente divulgato raggiungendo e sensibilizzando moltissime persone.

A tale fine ci sono molte iniziative: serate a tema, mercatini, Sala Ricordi (vendita oggettistica proveniente dalla Terra Santa), pellegrinaggi al Santuario del Santo Sepolcro di Foligno.

Questi bambini potranno essere sostenuti durante tutto l’anno attraverso la Vostra sensibilità e carità.

IN OCCASIONE DEL DECENNALE
DELL’ ASSOCIAZIONE, PARTE LA RACCOLTA DI FONDI VOLTA A SOSTENERE BAMBINI, ANZIANI, FAMIGLIE, SCUOLE E OSPEDALI CHE VIVONO IN CONDIZIONI DI GRANDE DIFFICOLTA’ A CAUSA DI GUERRE, PERSECUZIONI, CRISI ECONOMICA E PERDITA DI LAVORO A CAUSA DELLA PANDEMIA.

Il Signore ama chi dona con gioia!

– Padre Giuseppe Battistelli, ofm

Presidente Associazione Santo Sepolcro Foligno ETS
Già Presidente della Conferenza italiana dei Commissari di Terra Santa

(Già Commissario di Terrasanta per l’Umbria)

 

 

Progetto triennale “Un ponte Spoleto Gerico”

 

Ultime novità

VIDEO